Scambio automatico di informazioni sui conti finanziari con Andorra, Liechtenstein, Monaco, San Marino e Svizzera

Scambio automatico di informazioni sui conti finanziari con Andorra, Liechtenstein, Monaco, San Marino e Svizzera

La direttiva 2014/107 / UE – DAC (Directive Administrative Cooperation) 2 – implementa, per lo scambio automatico di informazioni sui conti finanziari, un unico standard globale sviluppato dall’OCSE, con il contributo attivo dell’UE e dei suoi Stati membri.

La Direttiva (DAC 2) rende operativo il Common Reporting Standard (CRS)standard informativo, sviluppato dall’OCSE, Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Organisation for Economic Cooperation and Development (OECD) ), per lo scambio automatico di informazioni, (Automatic Exchange Of Information (AEOI)), a livello globale, tra le autorità fiscali, rivolto a facilitare i controlli anti-evasione,sulle attività finanziarie detenute dai contribuenti (per maggiori info al riguardo

Lo standard è stato adottato dall’OCSE nel luglio 2014 e approvato dai ministri delle finanze del G20 nel settembre 2014 per l’applicazione a livello mondiale.

Introdotto nell’Unione Europea dalla Direttiva 2014/107/UE (DAC 2), questo standard di raccolta e condivisione di dati sui conti esteri, secondo la lista aggiornata al 10 Dicembre 2020,  vede impegnati, 110 Stati.

Gli accordi esistenti in materia di tassazione del risparmio con 5 paesi terzi europei (Andorra, Liechtenstein, Monaco, San Marino e Svizzera) sono stati aggiornati per tenere conto dello scambio automatico di informazioni sui conti finanziari basato sul Global Standard. Una caratteristica comune dei cinque accordi rivisti è la reciprocità, che non era prevista negli accordi originali sulla tassazione del risparmio.

Giurisdizione Firma dell’accordo Entra in vigore l’accordo (inclusa la due diligence)) Protocollo di modifica e decisioni del Consiglio
Principato di Andorra 12/02/2016 01/01/2017 Protocollo di modifica allegato alla decisione (UE) 2016/1751 del Consiglio   (GU L268 / 2016) sulla conclusione.
Principato del Liechtenstein 28/10/2015 01/01/2016 Protocollo di modifica allegato alla decisione (UE) 2015/2453 del Consiglio (GU L339 / 2015) sulla conclusione.
Monaco 12/07/2016 01/01/2017 (applicazione provvisoria in attesa di conclusione – piena entrata in vigore il 01/02/2017) Protocollo di modifica allegato alla decisione (UE) 2016/1392 del Consiglio sulla firma e l’applicazione provvisoria (GU L225 / 2016).
Decisione 2016/1830 del Consiglio sulla conclusione adottata l’11 / 10/2016 (GU L280 / 2016).
Repubblica di San Marino 08/12/2015 01/01/2016 (applicazione provvisoria in attesa di conclusione – piena entrata in vigore il 01/06/2016) Protocollo di modifica allegato alla decisione (UE) 2015/2469 del Consiglio sulla firma e l’applicazione provvisoria (GU L346 / 2015).
Decisione del Consiglio 2016/828 sulla conclusione adottata il 21 aprile 2016 (GU L 140/2016).
Confederazione svizzera 27/05/2015 01/01/2017 Protocollo di modifica allegato alla decisione (UE) 2015/2400 del Consiglio  (GU L333 / 2015) sulla conclusione.
No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)