Vantaggi competitivi della Lituania

La Lituania è il 20° paese al mondo per condizioni favorevoli allo sviluppo di un’attività:

  1. L’ordinamento lituano garantisce un equo trattamento tra cittadini e investitori stranieri in materia di protezione dei diritti e degli interessi connessi all’attività imprenditoriale;
  2. Tutte le tipologie di società hanno diritto di presentare domanda per i fondi europei.
  3. Tempi molto rapidi per iniziare un’impresa:
    • Un giorno per avere un conto corrente e versare il capitale sociale
    • Un giorno per sottoscrizione presso il notaio
    • Tre giorni per registrare la società
    • Un giorno per avere il conto operativo per le transazioni
    • Tre giorni per la registrazione dell’IVA

Il sistema fiscale lituano prevede un’aliquota per i redditi d’impresa del 15%, ma tale percentuale si abbassa al 5% per le piccole imprese che rispondono a determinati requisiti e per le compagnie che sono coinvolte nella produzione agricole e rispondano a determinati requisiti. Tale imposta sulle imprese(CIT) si riduce a zero per le società che assumono determinati gruppi sociali e per le imprese stabilite nelle zone economiche libere.  Questi territori (Klaipeda, Kaunus, Kedainiai, Marijampole, Panevezys, Siauliai) rappresentano uno dei maggiori vantaggi per gli imprenditori in Lituania.

Ognuna di queste regioni presenta specifiche caratteristiche, inoltre in ciascuna di esse può contare su un’importante rete di trasporti, un vasto numero di lavoratori qualificati e giovani, salari più bassi rispetto ad altri paesi europei(salario minimo netto 350 euro+32,6% tasse).

Un’impresa godrà dei benefici della zona economica libera a seguito di un formale riconoscimento da parte dell’autorità lituana e di fronte ad un investimento di 1 milione di euro.

I vantaggi fiscali connessi al riconoscimento di società SEZ sono:

1)No tasse sui dividendi per gli investitori stranieri

2)No tasse sugli immobili

3)No tasse sui redditi d’impresa durante i primi sei anni e solo il 50% nei successivi 10(7,5%)

Oltre alle zone economiche libere, la Lituania offre 5 aree della scienza e della ricerca, ognuna con una propria specializzazione(laser, micro tecnologia, meccatronica e altre tipologie di ingegneria).

Infine 14 parchi industriali, già pronti per la produzione, qualsiasi infrastruttura è già disponibile oppure consegnata all’investitore senza alcun addebito(tassa sulle imprese 15%, 0% sui dividendi per i primi 12 mesi).

Ci sono 4 modi per investire in Lituania:

1)Stabilire una compagnia o acquistarne una già esistente;

2)Acquistare il controllo di una società garantendo un prestito;

3)Acquistare una proprietà in Lituania;

4)Sottoscrivere un contratto di concessione, di leasing o partnership con società pubbliche o private.

L’Iva è al 21%.

Fiscalità internazionale, Costituzione Società, Consulenze integrate per l'internazionalizzazione