Lituania – aliquote dell’imposta applicabili sul reddito delle persone fisiche

Le informazioni sulle aliquote dell’imposta sul reddito delle persone fisiche applicabili sono fornite nella tabella seguente:

2019 e periodi d’imposta successivi
20 percento Proporzione del reddito annuo (esclusi quelli calcolati per il 2018 o prima) relativa al rapporto di lavoro o al rapporto corrispondente alla sua essenza , non superiore ** :

  • 120 VDU * (2019)
  • 84 VDU * (2020)
  • 60 VDU * (2021)
27 per cento (2019)

 

32 per cento. (2020 e successivi)

Quota di reddito annuo (esclusi quelli calcolati per l’anno 2018 o precedente) relativa al rapporto di lavoro o al rapporto corrispondente alla sua essenza , superiore **:

  • 120 VDU * (2019)
  • 84 VDU * (2020)
  • 60 VDU * (2021)
15 per cento 2018 ovvero negli anni precedenti, il reddito stimato relativo al rapporto di lavoro o al rapporto corrispondente alla sua essenza, corrisposto nel 2019 e più tardi

(indipendentemente dall’ammontare del reddito annuo)

15 per cento Malattia ( anche sponsorizzata dal datore di lavoro ), maternità, paternità, assistenza all’infanzia e benefici per il lavoro a lungo termine

(indipendentemente dall’ammontare del reddito annuo)

15 per cento Reddito da utili distribuiti (dividendi)

(indipendentemente dall’ammontare del reddito annuo)

15 per cento (meno il credito d’imposta) Reddito operativo individuale
5 per cento Proporzione del reddito da rifiuti venduti ( escluso reddito da attività di acquisto e vendita di rifiuti individuali) , non superiore a :

  • 120 VDU * (nel 2019 e successivi)
20 percento Quota di reddito da rifiuti venduti ( escluso reddito da attività di acquisto e vendita di rifiuti individuali ) per anno superiore a :

  • 120 VDU * (nel 2019 e successivi)
20 percento La quota dei seguenti redditi annuali non occupazionali non superiore a 120 VDU * (2019), 84 VDU * (2020), 60 VDU * (2021):

  • premi o compensi per attività nel consiglio di sorveglianza o nel consiglio di amministrazione, nel comitato del prestito, corrisposti in sostituzione dei premi o insieme ad essi
  • royalties ricevute da una persona relative al rapporto di lavoro o al rapporto corrispondente all’essenza del residente
  • reddito derivante dalle attività dei gestori di piccole società di persone che non sono membri di tali piccole società in virtù di un contratto civile (di servizio)
27 per cento (2019)

 

32 per cento. (2020 e successivi)

La quota dei seguenti redditi annuali non occupazionali superiore a 120 VDU * (2019), 84 VDU * (2020), 60 VDU * (2021):

  • premi o compensi per attività nel consiglio di sorveglianza o nel consiglio di amministrazione, nel comitato del prestito, corrisposti in sostituzione dei premi o insieme ad essi
  • reddito ricevuto da una persona in relazione al rapporto di lavoro del residente o un rapporto corrispondente alla sua essenza ai sensi degli accordi sul diritto d’autore
  • reddito derivante dalle attività dei gestori di piccole società di persone che non sono membri di tali piccole società in virtù di un contratto civile (di servizio)
15 per cento Altri redditi imponibili non legati al lavoro (esclusi da attività individuali, utili distribuiti, premi e remunerazioni per attività nel consiglio di sorveglianza, consiglio di amministrazione, comitato prestiti, datore di lavoro con accordi sul diritto d’autore, manager di piccole società di persone (che non sono membri di tali piccole società di persone) ai sensi parte civile (di servizio) non superiore a 120 VDU * (2019 e successivi):

  • interesse
  • royalties non dal datore di lavoro
  • dalla vendita di proprietà (altro trasferimento di proprietà)
  • da locazione di proprietà
  • royalties
  • vincite al gioco d’azzardo
  • regali, premi non del datore di lavoro, ecc.
20 percento Altri redditi imponibili non professionali (esclusi da attività individuali, utili distribuiti, premi e remunerazione per attività nel consiglio di sorveglianza, consiglio di amministrazione, comitato prestiti, datore di lavoro con accordi sul diritto d’autore, manager di piccole società di persone (che non sono membri di quelle piccole società di persone) ai sensi contratto civile (di servizio)) superiore a 120 VDU * (2019 e successivi):

  • interesse
  • royalties non dal datore di lavoro
  • dalla vendita di proprietà (altro trasferimento di proprietà)
  • vendita di rifiuti (escluso da singole attività) (altro passaggio di proprietà)
  • da locazione di proprietà
  • royalties
  • vincite al gioco d’azzardo
  • regali, premi non del datore di lavoro, ecc.
Imposta Fissa Proventi dall’acquisizione di una licenza commerciale
* VDU – vidutinis darbo užmokestis – stipendio medio applicato per calcolare la base dei contributi previdenziali statali degli assicurati

(2019 1 VDU – 1136,20 Eur; 120 VDU – 136344 Eur ) .

(2020 VDU – 1241,40 Eur; 1 20 VDU – 148968 Eur ) .

(2020 1 VDU – 1241,40 Eur; 84  VDU – 104277,60 Eur ) .

( 2021 1 VDU – 1352,70 Eur; 1 20 VDU – 162324 Eur ) .

(1 VDU nel 2021 – 1352,70 Eur; 60 VDU – 81162 Eur ) .

** La quota di reddito eccedente / non superiore a 120 VDU / 84 VDU / 60 VDU è calcolata dall’ammontare totale del seguente reddito annuo :

  • relativi a rapporti di lavoro o rapporti corrispondenti alla loro essenza (calcolati per il 2018 o gli anni precedenti non sono inclusi),
  • premi e compensi per attività nel consiglio di sorveglianza o nel consiglio di amministrazione, nel comitato del prestito,
  • ricevuto dal datore di lavoro in base ad accordi sul diritto d’autore,
  • reddito percepito dai capi di piccole società che non sono membri di tali piccole società in virtù di un contratto di servizio civile per attività di gestione.
Il periodo d’imposta del 2018
15 per cento Entrate totali, ad eccezione delle entrate soggette al 5%. e il 10 percento. aliquota dell’imposta sul reddito
5 per cento Reddito operativo non individuale derivante dalla vendita o altro trasferimento di rifiuti
10 percento Redditi da singole attività agricole (per soggetti impegnati in attività agricole che devono iscriversi o sono iscritti ai fini IVA).
Taglia unica Proventi dall’acquisizione di una licenza commerciale
Periodi d’imposta per il 2014-2017
15 per cento Tutti i redditi tranne i redditi soggetti al 5%. aliquota dell’imposta sul reddito
5 per cento Reddito operativo non individuale derivante dalla vendita o altro trasferimento di proprietà di rottami di metalli comuni

Redditi da attività individuali, esclusi i redditi delle libere professioni

Redditi da attività agricola (per soggetti impegnati in attività agricole che devono iscriversi o sono iscritti ai fini IVA).

Imposta Fissa Proventi dall’acquisizione di una licenza commerciale

 

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)